Il Torneo dei Papà

Oggi ci inventiamo una storia su un torneo organizzato dalla scuola elementare dove insegna mio fratello. Il Torneo dei papà …Un messaggio illuminò il telefono. Era Capitan Bibiani, gli rammentava la partita del Torneo dei Papà di quella sera. Era organizzato da alcuni maestri e genitori dell’istituto comprensivo Melanzio-Parini di Castel Ritaldi e Montefalco, allo scopo di reperire dei fondi per acquistare un apparecchio defibrillatore. I requisiti per potervi partecipare erano pochi: amare il calcetto, avere qualche chilo in più, essere padre di un alunno dell’Istituto, giocare corretti comportandosi, per dirla all’inglese, con Fair Play. Questa competizione, però, non si svolgeva a Manchester o a Cardiff, ma tra Castel Ritaldi,… Read More

Continue Reading

Tutt’altro che calcio. -Sinossi-

Nel quartiere Is Mirrionis a Cagliari, da trent’ anni il campetto in erba della chiesetta sconsacrata é il teatro di acerrime sfide di calcio a cinque: si disputa il torneo invernale Is Mirrionis . L’ arbitro di tutte le partite è un ergastolano agli arresti domiciliari. Il calcio è solo un contorno, il nocciolo delle vicende si radica nelle rivalità rionali, nelle amicizie nate e rinsaldate in prima linea, durante una scazzottata al capolinea dell’ autobus. Quest’ anno poi, un anziano e malato cuoco obbliga cinque ragazzi a iscriversi, perchè é la sua unica occasione di vincerlo, finalmente. È inutile che vi dica che in mezzo a formazioni di ex… Read More

Continue Reading