Tutt’altro che calcio, Renzo

Presentiamo il secondo personaggio della nostra storia, Renzo. Ve lo anticipiamo: di normale, in questo marasma che รจ Tutt’altro che Calcio, non c’รจ nessuno. Dal campetto dove si svolge il torneo, alla tribunetta piena di chiodi arrugginiti che pungono il sedere, dalle squadre con le maglie vecchie di trent’anni all’anziano signore che non si perde una gara. Passando per il passato dei protagonisti e finire nelle vicissitudini che si susseguono parallelamente al Torneo di Is Mirrionis. “[…] ๐‘ˆ๐‘›๐‘Ž ๐‘›๐‘œ๐‘ก๐‘ก๐‘’, ๐‘…๐‘’๐‘›๐‘ง๐‘œ ๐‘Ž๐‘ฃ๐‘’๐‘ฃ๐‘Ž ๐‘h๐‘–๐‘Ž๐‘š๐‘Ž๐‘ก๐‘œ ๐‘Ž ๐‘๐‘Ž๐‘ ๐‘Ž ๐‘๐‘’๐‘Ÿ ๐‘h๐‘–๐‘’๐‘‘๐‘’๐‘Ÿ๐‘’ ๐‘ ๐‘œ๐‘๐‘๐‘œ๐‘Ÿ๐‘ ๐‘œ, ๐‘™๐‘Ž ๐‘ ๐‘ข๐‘Ž ๐‘š๐‘œ๐‘ก๐‘œ ๐‘Ž๐‘ฃ๐‘’๐‘ฃ๐‘Ž ๐‘Ž๐‘ฃ๐‘ข๐‘ก๐‘œ ๐‘ข๐‘› ๐‘”๐‘ข๐‘Ž๐‘ ๐‘ก๐‘œ, ๐‘–๐‘› ๐‘ข๐‘›๐‘Ž ๐‘ ๐‘ก๐‘Ÿ๐‘Ž๐‘‘๐‘Ž ๐‘‘๐‘– ๐‘๐‘Ÿ๐‘œ๐‘ฃ๐‘–๐‘›๐‘๐‘–๐‘Ž. ๐‘†๐‘ข๐‘œ ๐‘๐‘Ž๐‘‘๐‘Ÿ๐‘’ ๐‘Ž๐‘ฃ๐‘’๐‘ฃ๐‘Ž ๐‘–๐‘›๐‘‘๐‘œ๐‘ ๐‘ ๐‘Ž๐‘ก๐‘œ ๐‘ข๐‘› ๐‘๐‘Ž๐‘๐‘๐‘œ๐‘ก๐‘ก๐‘œ ๐‘ ๐‘œ๐‘๐‘Ÿ๐‘Ž ๐‘–๐‘™ ๐‘๐‘–๐‘”๐‘–๐‘Ž๐‘š๐‘Ž ๐‘’๐‘‘ ๐‘’๐‘Ÿ๐‘Ž… Read More

Continue Reading

Adidas Teamgeist

Adidas Teamgeist, nelle tre versioni piรน famose ed utilizzate: la grey e la gold, del Mondiale di Germania 2006, e la rossa, usata in tutte le massime competizioni professionistiche. Tre palloni di rilievo mondiale. La termosaldatura non me li fa adorare (prediligo le cuciture), ma rimangono comunque affascinanti.

Continue Reading

๐“œ๐“ช๐“ป๐“ฒ๐“ธ ๐“ฒ๐“ต ๐“‘๐“ป๐“ฒ๐“ฐ๐“ช๐“ท๐“ฝ๐“ฎ โ€“ ๐‚๐š๐ฉ๐ข๐ญ๐จ๐ฅ๐จ ๐™“๐™‘๐™„

Ponziano e Mario si reincontrano.

Continue Reading

๐“œ๐“ช๐“ป๐“ฒ๐“ธ ๐“ฒ๐“ต ๐“‘๐“ป๐“ฒ๐“ฐ๐“ช๐“ท๐“ฝ๐“ฎ – ๐‚๐š๐ฉ๐ข๐ญ๐จ๐ฅ๐จ ๐•๐ˆ๐ˆ๐ˆ

Dei carri militari si muovevano allโ€™impazzata. Motociclette procedevano rapide e lasciavano nellโ€™aria lโ€™odore del tubo di scappamento e il rombo che svaniva mentre il mezzo si allontanava. Rumori di anfibi che strisciavano nelle pavimentazioni polverose. I civili incuriositi dal baccano si affacciavano alle finestre, le divise verdi si muovevano come mosche impazzite, intrappolate in una cittร  che tutto poteva essere, tranne che organizzata per difendersi dai velivoli da guerra. In lontananza si udรฌ il rumore roboante di motori a elica, e prima che si potesse capire da dove provenisse, gli aerei anglo-americani erano giร  passati, mentre i soldati parevano contrarsi per prepararsi al combattimento, ma non successe nulla. Mario se… Read More

Continue Reading

๐“œ๐“ช๐“ป๐“ฒ๐“ธ ๐“ฒ๐“ต ๐“‘๐“ป๐“ฒ๐“ฐ๐“ช๐“ท๐“ฝ๐“ฎ – ๐‚๐š๐ฉ๐ข๐ญ๐จ๐ฅ๐จ ๐•

Spinse la porta, il muso del cane lo precedette, entrando in casa. รˆ tardi. Abbiamo giร  mangiato. Lรฌ cโ€™รจ la tua cena. โ€“ lo accolse sua zia. Mario si sedette al tavolo, sollevรฒ il coperchio dal piatto. Un pezzo di pane e dei peperoni bolliti, ormai freddi. Ma come? Sapete che detesto i peperoni. Stamattina vi ho portato delle carote, patate, verdโ€ฆ. โ€“ Non arrivavi, imparerai che non siamo ai tuoi comodi, come tuo padre โ€“ tagliรฒ corto zio Angelo. Mario divise in due quello che aveva davanti. Il Brigante lo attendeva con i suoi occhi adoranti e le orecchie distese sulla sua coscia, impiegรฒ un secondo a inghiottire ogni… Read More

Continue Reading

๐“œ๐“ช๐“ป๐“ฒ๐“ธ ๐“ฒ๐“ต ๐“‘๐“ป๐“ฒ๐“ฐ๐“ช๐“ท๐“ฝ๐“ฎ – ๐‚๐š๐ฉ๐ข๐ญ๐จ๐ฅ๐จ ๐ˆ๐•

Era il mese di dicembre. La cittร  era coperta da un muro di nubi, e giร  alle quattro del pomeriggio iniziava ad imporsi lโ€™imbrunire. In quei giorni, le notti erano buie per davvero. Le restrizioni della guerra, la paura, lo scoramento per la vista dei soldati e delle armi, avevano reso la popolazione piรน cauta e silenziosa, anche se le persone continuavano a vivere. ย Il razionamento dei viveri diventava ogni giorno piรน rigoroso, e nelle liste delle autoritร  comunali, compariva soltanto il piccolo Mario, visto che da quando si erano trasferiti, Nanna e Angelo non si erano mai preoccupati di andare a registrarsi al municipio. Il poco cibo che riceveva,… Read More

Continue Reading

๐“œ๐“ช๐“ป๐“ฒ๐“ธ ๐“ฒ๐“ต ๐“‘๐“ป๐“ฒ๐“ฐ๐“ช๐“ท๐“ฝ๐“ฎ – ๐—–๐—ฎ๐—ฝ๐—ถ๐˜๐—ผ๐—น๐—ผ ๐—œ๐—œ๐—œ

Uscรฌ, cercando di tenere il suo nuovo amico per la collottola, ma capรฌ subito che era inutile: il piccolo Sanbernardo lo seguiva come unโ€™ombra. Arrivato davanti a casa, vide zio Angelo che lo aspettava con le braccia conserte. Quando si accorse del quadrupede, fece una piccola smorfia: Beh? Era meglio un maiale, ma in tempo di guerra ci accontentiamo. Lui รจ mio amico, e non si tocca. Ecco i viveri per oggi. Gli porse lโ€™involucro. Dalla pagnotta mancavano dei tozzi, dati in pasto al cane lungo il tragitto. Zio Angelo guardรฒ il contenuto, prese una mela per sรฉ e ne lanciรฒ una a suo nipote, poi entrรฒ dentro, dicendo: Questa… Read More

Continue Reading

Il sonno

… E d’estate dormi maleTra sudate e gran bevuteTra speranze d’un MaestraleChe si sfoga in ripetute.Dopo pranzo poi ti sdraiMa i vicini mangian tardiFan rumore, che asinaiBanchettando ad anacardiCome Dumbo, s’รจ capitoE tu desto mai assopito. Poi il silenzio infine arrivaI tuoi sensi vanno viaL’immaginazione รจ vivaMa รจ un sogno, che magia! Il tuo naso, che tromboneCon i ronfi fai la ToscaMa il buon Dio รจ un gran burloneA destarti v’รจ una mosca. Lanci un grido, trema il muroE ricordi da ragazzoQuando alcun faceva il duroTuo fratello come un razzoDa vicin gli mostrava il muro Neanche oggi io son soloIn silenzio, in eleganza In volteggio, come in voloHap e Leonard fan… Read More

Continue Reading

Hummel, Jeg har karakter

Cosรฌ per caso ho trovato questo pallone. Non so se sia mai stato usato in competizioni ufficiali. Certo, la versione in mio possesso รจ recente, del periodo in cui il pallone unificato aveva o stava per prendere il sopravvento. Perรฒ ho deciso di comprarlo ugualmente, per seguire un sentimento, dopo mesi in cui inseguivo altro. Eh sรฌ, perchรฉ nell’ultimo anno mi ero fissato nella ricerca dei palloni usati in competizioni ufficiali. ergo cercavo il pallone della Champions League, quelli della Serie A, quelli degli Europei, eccetera. Mi ritrovavo a trattare prezzi per palloni cosรฌ brutti, ma cosรฌ brutti da far vomitare Mister Nike in persona, o Mister Adidas. Sia chiaro,… Read More

Continue Reading