Il Livorno in serie A e serie B, la curva di estrema sinistra che inneggiava contro il fascismo e contro Berlusconi, Igor Protti e Lucarelli.

I palloni della Mondo di quell’epoca (parliamo dei primi 2000), non sono esteticamente il massimo, ma suscitano tantissimi ricordi, come in questo caso: la squadra amaranto che, quando non era per i risultati e i gol del suo attacco, o di Morrone, faceva parlare di sΓ© per mille motivi diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato.